Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone: RSVP

Il Comune di Monfalcone punta a coinvolgere i cittadini nelle attività dei contenitori culturali della città, in vista dell'apertura del nuovo Museo della cantieristica e della programmazione dei prossimi eventi della Galleria comunale d'arte contemporanea.
Una delle iniziative indirizzate a tale obiettivo, il progetto RSVP, a cura del videomaker Paolo Comuzzi e della sociologa Elena Maulini, è strutturato in due fasi.
La prima consiste in una serie di interviste ai cittadini circa loro aspettative sulle attività e il ruolo degli spazi espositivi.
La seconda è incentrata su una mostra realizzata con videoinstallazioni e sequenze fotografiche estratte dai materiali raccolti durante le interviste, a cui fanno contorno laboratori, anteprime di progetti espositivi, ecc.
A Incipit il compito di dare visibilità all'operazione sia nella fase di raccolta dei materiali e che in quella della loro esposizione. A fronte di una marcata eterogeneità delle strutture e delle iniziative da presentare, abbiamo scelto di lavorare di sintesi, abbinando la manifestazione a un'immagine iconica realizzata ad hoc, raffigurante un microfono inserito in un campo di colore marcante. L'obiettivo è stato quello di capitalizzare al massimo il carattere segnaletico dei materiali di comunicazione, con il duplice risultato di stimolare i cittadini ad intervenire nella prima fase e di esaltare il concetto di "invito alla partecipazione" del Comune intrinseco nell'acronimo RSVP (Répondez, s'il vous plaît) e nello spirito dell'iniziativa.

Vedi gli altri lavori realizzati per la Galleria:
> Intervallo di confidenza
> Se una notte d'inverno
> No Place to Hide
> David Tremlett
> Un lustro di arte contemporanea
> Videoreport e oltre
> L'immagine sottile

GCAC_rsvp_01 GCAC_rsvp_02